non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire

Dell’incompetenza di Benigni abbiamo messo a nudo pressoché tutti gli aspetti, ma l’atteggiamento generale non ha udito la nostra voce o l’ha ignorata. I giornali, e non solo, continuano a magnificare le imprese culturali del massimo esponente culturale del nostro tempo (nove lauree honoris causa, o come preferirebbe Eco honoris causae…), ma abbiamo dimostrato che l’unica cultura che Benigni conosce è quella del denaro! Del resto «nella “civiltà dello spettacolo” il comico è sovrano»! (Mario Vargas Llosa, La civiltà dello spettacolo, Torino, Einaudi, 2013, p. 32).

Approntiamo, per chi voglia comprendere meglio la nostra contestazione, un elenco dei nostri più significativi contributi.

Lettera aperta: la business-laurea honoris causa (2012)
Benigni Dante: ancora l’assurdo, ma consacrato binomio (2012)
Il Dante di Benigni: «Mi viene il voltastomaco» afferma Zeffirelli (2012)
Il Dante di Benigni è una dannosa illusione (2012)
Tuttodante e cancan mediatico: danni alla cultura e non solo… (2012)
Roberto Benigni e il business della “Diabolica Commedia” (2012)
Nessuno tocchi Benigni... (2012)
Il parere di una professoressa che “insegna Dante” (2012)
Tutto Dante: esegesi di un’esegesi… (2012)
Tutto Dante: la svalutazione dello studio e degli studiosi (2012)
Benigni “Santo”… Lettera aperta a Città Nuova (2012)
AIART: parere sul saggio “O Dante o Benigni” (2012)
Il “volgare” di Dante e l’equivoco sorto dal Tutto Dante (2012)
Benigni e la Costituzione: tanto fumo e niente arrosto (2012)
Dante e Benigni, quale divulgazione? (2013)
Risposta ad “uno che pensa” poco… (2013)
Tutto Dante e la macchia d’olio di una divulgazione “ignorante” (2014)
Twitter e gli anonimi insulti (2014)
Dante e il Pifferaio di Hamelin… (2014)
Papa Roberto I, Sua Santità Benigni da Misericordia (2016)
Il Dantedì (2021)

Add Comment Register



Lascia un Commento

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image