Archivi categoria: Critica letteraria

Maria Luisa Spaziani: Giovanna d’Arco

Epilogo Tutta la notte la sognai gridando, piangendo dentro il più angoscioso sogno. Era lei, Caterina, l’infelice “regina delle Streghe”? La rividi, macilenta bambina che danzava con gli occhi fissi a un cupo sortilegio, presso il bosco di casa, sotto … Continua a leggere

Pubblicato in Archivio generale, Critica letteraria, Cultura, Letteratura, Poesia | Lascia un commento

L’Editoria delle “pagine sporche”

  Domande retoriche: 1) Quali sono le logiche alla base dei verdetti delle giurie dei premi letterari più rinomati? 2) Perché inevitabilmente sono sempre le solite Case Editrici a pubblicare i “capolavori” che vincono questi premi? 3) Il vuoto di … Continua a leggere

Pubblicato in Archivio generale, Costume, Critica letteraria, Cultura, Letteratura, Prosa | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Il “volgare” di Dante e l’equivoco sorto dal Tutto Dante

Data la confusione che ormai regna sul significato del termine “volgare” a proposito della lingua di cui Dante si è servito nella stesura della Divina Commedia, sentiamo il dovere di pubblicare una scheda che ne precisi il senso così come … Continua a leggere

Pubblicato in Archivio generale, Critica letteraria, Critica-spettacolo, Cultura, Letteratura | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Zanzotto: la poetica dell’errore

  Per “fare poesia” oggi bisogna essere preparati (evidentemente in passato no…), anche a commettere errori… È uno degli assunti poetici dell’osannato Zanzotto (la critica, per fortuna, è permessa anche nei confronti di anime defunte; si precisa tuttavia che la scheda fu … Continua a leggere

Pubblicato in Archivio generale, Critica letteraria, Cultura, Letteratura, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Quasimodo: una discutibile traduzione, ovvero “Della trasposizione mimetica in versi”

  Per sua stessa natura, la poesia come “genere”, che dalla prosa si distingue per le peculiari caratteristiche metriche, è intraducibile. La medesima cadenza impressa a suoni diversi, dà come risultato una musica diversa (come accade perfino alla medesima melodia … Continua a leggere

Pubblicato in Archivio generale, Critica letteraria, Cultura, Letteratura, Poesia | Contrassegnato , | 1 commento

Amor ch’a nullo amato… una rivoluzionaria esegesi

. Il verso probabilmente più noto della Divina Commedia ha forse dato vita ad uno dei più tenaci  equivoci della Storia della Letteratura, se è vero che esso dura da più di sette secoli: l’amore che assicura a chi ama … Continua a leggere

Pubblicato in Archivio generale, Critica letteraria, Cultura, Letteratura, Poesia | Contrassegnato , , , | 3 commenti

Il significato simbolico della poesia

                  Per disputare di un oggetto bisogna conoscerlo e riconoscerlo. Noi parliamo di poesia. Ebbene: io non ho mai trovato opinioni più disparate e discordanti di quelle che circolano sulla poesia. Forse … Continua a leggere

Pubblicato in Archivio generale, Critica letteraria, Cultura, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento